Per modificare il regolamento serve la delibera unanime

LA DOMANDA Il nostro condominio ha un area carrabile con il regolamento contrattuale che recita così: «il cancello verrà aperto solo per ingresso e uscita dei mezzi e la chiave riconsegnata al custode. Il materiale della ristrutturazione degli appartamenti dovrà essere depositato temporaneamente in fondo allo stesso passo carraio». Circa 10 anni fa, in deroga al regolamento, è stato fornita a tutti i residenti la chiave del cancello per il suo utilizzo temporaneo, limitatamente all'area carrabile, mantenendo il divieto d'ingresso dei mezzi nel cortile interno composto da due strisce pedonali larghe 3,5 metri per accedere alle quattro scale condominiali. Gli attuali consiglieri e l'amministratore hanno concesso l'ingresso e la sosta dei camion per lavori di ristrutturazione nei due passaggi pedonali interni, proprio davanti alle finestre degli appartamenti del piano terra.Credo che la decisione sia sbagliata perché lesiva dei diritti dei condòmini e non prevista dal regolamento: ho ragione?

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?