La liberalità non è donazione se legata all'acquisto di casa

LA DOMANDA Il mio compagno ed io, che attualmente abbiamo due in residenze differenti, abbiamo deciso di acquistare un appartamento. Siccome sono già proprietaria di un appartamento, l'acquisto verrà fatto dal mio compagno e io verserò un importo di 70mila euro sul suo conto corrente. Quest'operazione può chiamarsi donazione? Per questo tipo di operazioni è necessario presentarsi prima da un notaio, o posso semplicemente effettuare un bonifico bancario con causale "donazione"?

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?