Costruttore in concordato: diritto al 20% del credito

LA DOMANDA In un condominio la ditta costruttrice ha tenuto per sé alcuni posti auto privati, per i quali ha sempre sostenuto gli oneri condominiali. Ora, essendo in regime di concordato fallimentare, ed essendo gestita da un liquidatore, non riesce più a fare fronte alle spese. In questo caso si può ancora effettuare il decreto ingiuntivo? Con quali benefici?

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?