Garage in C/6 variati in C/2: i possibili ostacoli al cambio

LA DOMANDA Sono proprietario di un'abitazione principale con due garage accatastati come C/6 e ho chiesto il cambio destinazione d'uso senza opere da C/6 a C/2 di uno dei garage come deposito/ripostiglio sempre ad uso dell'abitazione, con regolare pratica edilizia comunale Cila e pratica catastale Docfa. Questo tipo di variazione nella stessa categoria e per uso residenziale solitamente viene concesso senza problemi o l'immobile deve avere particolari requisiti o caratteristiche?

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?