Tributario

Accertamento induttivo legittimo in presenza di contabilità in nero

Giampaolo Piagnerelli

La motivazione per relationem dell'avviso di accertamento è legittima e l'accertamento induttivo è sempre consentito in presenza di contabilità in nero anche in assenza di irregolarità contabili. Questi i due principi espressi dalla Cassazione con l'ordinanza n. 28588/2017. I fatti - La Corte, in particolare, sul primo fronte ha chiarito come la motivazione per relationem sia legittima quando faccia riferimento a elementi di fatto risultanti da altri atti o documenti che siano collegati all'atto notificato, quando ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?