Tributario

Unicredit non può dedurre le perdite da incorporazione dell’Alfa Romeo

Giampaolo Piagnerelli

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

Non sono deducibili le perdite quando il prezzo della cessione del credito risulti superiore al valore attualizzato dei crediti ceduti. Questo il principio dettato dalla Cassazione, sezione tributaria con la sentenza n. 32089. In sostanza - afferma la Corte – non è possibile portare in deduzione perdite pari a 130 miliardi di ex lire (importo risultante dall'attualizzazione) quando il credito era stato ceduto a 117 miliardi di lire. La complessa vicenda prende spunto dall'acquisto da parte dell'ex ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?