Tributario

I costi di raffinazione sono deducibili solo in funzione del vincolo d'inerenza

Giampaolo Piagnerelli

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

Cassazione alle prese ancora con accertamenti che hanno come valuta le vecchie lire: per la precisione 32miliardi riferiti a costi non inerenti e 541milioni a titolo di indebita deduzione degli ammortamenti. La Corte conla sentenza n. 4921/19 ha fornito due chiarimenti. Un primo riguarda le prestazioni di raffinazione e la corrispondente ripresa di quota di deduzione. Sul punto i Supremi giudici hanno dato ragione alle Entrate secondo cui il sindacato sulla congruità del corrispettivo contrattualmente stabilito per le prestazioni ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?