Tributario

Soggetto passivo incerto, sì al confronto

di Alessandro Borgoglio

È nullo l’avviso di accertamento emesso a seguito di controllo a tavolino, in assenza di preventivo contraddittorio, qualora sussistano incertezze sulla qualificazione del soggetto passivo accertato. È quanto stabilito dalla Ctr Puglia 3248/2/2018 (presidente Bracciale, relatore Cazzolla). Secondo le Sezioni unite, per i tributi armonizzati (come l’Iva) sussiste un obbligo generale di contraddittorio, la cui violazione comporta l’invalidità dell’atto, purché il contribuente enunci in concreto le ragioni che avrebbe potuto far valere e non abbia proposto ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?