Tributario

Imposta di registro al 3% sul decreto ingiuntivo ottenuto dal fideiussore

di Angelo Busani

Si tassa con l’aliquota del 3% di imposta di registro il decreto ingiuntivo ottenuto dal fideiussore escusso dal creditore garantito in caso di insolvenza del debitore nell’adempimento di un’obbligazione sorta nel contesto di una prestazione di servizi o di una cessione di beni soggetta a Iva. E ciò in quanto il garante chiede al giudice il rimborso di quanto ha versato al creditore (e quindi non aziona in giudizio un rapporto rientrante nel campo di applicazione dell’Iva). Lo decidono ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?