Tributario

Ricorso nei termini anche senza ricevere la data del deposito

di Laura Ambrosi

Il contribuente costituito in giudizio deve rispettare gli ordinari termini di impugnazione anche se la segreteria della commissione non comunica la data dell’udienza e del deposito della sentenza. A enunciare questo principio è la Corte di cassazione con l’ordinanza numero 25727 depositata ieri. Un contribuente presentava tardivamente un ricorso per cassazione: dopo essersi costituito nel giudizio di appello, l’interessato non aveva avuto più alcuna notizia né di fissazione dell’udienza né del deposito della sentenza. ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?