Tributario

SANZIONI AMMINISTRATIVE - Cassazione n. 1476

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

In tema di sanzioni amministrative per violazione delle norme fiscali l'onere di dimostrare gli elementi di confusione grava sul contribuente e il giudice tributario non può applicare d'ufficio l'esimente, né è consentita censura per la mancata pronuncia d'ufficio, o la declaratoria di inammissibilità della questione perché tardivamente introdotta nel corso di causa. ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?