Tributario

REDDITO D'IMPRESA - Cassazione n. 13468

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

Al cessionario di un credito Ires di un fallimento che si è formato in costanza di procedura concorsuale, che chieda al posto del cedente il rimborso del credito non è applicabile la norma della legge fallimentare (articolo 56 comma 2) invocabile solo da debitore della procedura che acquisti, l'anno prima della dichiarazione di fallimento o dopo, crediti di terzi vantati nei confronti del fallimento. Al contrario al cessionario sono opponibili i debiti sorti dopo la dichiarazione di fallimento ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?