Civile

Quando l’operazione può generare riserve «libere»

di Stefano Chirichigno e Paolo Meneghetti

Il saldo attivo da rivalutazione dei beni d’impresa con rilevanza fiscale assume sempre la connotazione di riserva in sospensione d’imposta. Tale dizione significa che – fintanto che essa giace nel patrimonio netto – non si genera alcuna tassazione, mentre se vi fossero utilizzi per distribuzione ai soci scatterebbe il presupposto impositivo, prima di tutto quale incremento di imponibile della società erogante, e, in seconda battuta, anche in capo ai soci quale dividendo. ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?